Italian English French German Portuguese Romanian Russian Spanish

logo

CHI SIAMO

mochi cassina peric chi siamo INA
L’International Academy for Play Therapy studies and PsychoSocial Projects (acronimo INA PT-PSP; traduzione in italiano “Accademia Internazionale per lo studio della Play Therapy e Progetti psicosociali”) è un’Associazione di promozione sociale senza fini di lucro >> Segue

Prossimi Appuntamenti

Prossimi appuntamenti INA CH
In questa sezione potrai consultare l'elenco degli eventi dei nostri programmi e pubblicazioni.

>> Segue

 

CORSI DI FORMAZIONE

INA play therapy training

L’Accademia INA PT-PSP offre la possibilità a chi è interessato al mondo del bambino e dell’adolescente e alla Play Therapy di intraprendere un percorso formativo e di aggiornamento di breve o lunga durata. >>Segue

 

I collaboratori di Ina alla RSI Radiotelevisione Svizzera Italiana suscitano l'interesse del pubblico parlando di gioco tra genitori e bambini

 

Cliccando qui potrete ascoltare la trasmissione.

 

Di seguito abbiamo inserito alcuni estratti dei contributi di Isabella Cassina e Claudio Mochi su alcuni dei temi principali:

Formazione genitoriale

è il percorso condiviso nel quale mettere in luce le competenze dei genitori e le conoscenze sui propri figli e condividere al tempo stesso informazioni che possono offrire elementi per favorire con maggiore consapevolezza la crescita dei propri figli e prevenire possibili disagi ponendo l'accento sull'importanza del gioco come strumento di benessere per il bambino e per la relazione genitore-figlio. (I.C.)

...

Fare il genitore è il lavoro più complicato al mondo.

Per svolgerlo non esiste alcuna scuola mentre per altri sono necessari master e specializzazioni. Sembra strano possa essere detto questo anche se pensando alla complessità e la responsabilità che richiede essere genitori ci rendiamo conto che avere maggiori informazioni su come funzionano i bambini e il loro cervello può essere utile per sapersi relazionare meglio e ottenere risultati educativi diversi. (I.C.)

 

Equilibrio tra attività strutturate e gioco libero

Ognuno di noi è il risultato delle proprie esperienze. Molti bambini trascorrono giornate super organizzate dagli adulti che  lasciano poco spazio alla loro iniziativa e alla possibilità di decidere e controllare le attività in cui sono coinvolti. Tra le altre cose avendo i bimbi meno spazio per manifestare la propria volontà e creatività non possiamo aspettarci che con il tempo diventino improvvisamente più abili nel prendere delle decisioni e siano più creativo. (C.M.)

“I miei figli svolgono un impegno sportivo a settimana e trascorrono le altre giornate a giocare con ciò che trovano nei boschi..:” (Radioascoltatore)

Un aspetto centrale di tutto il processo educativo è l'intenzionalità di tutti gli interventi che i genitori ed gli educatori propongono. Quando si effettua una scelta è importante chiedersi quale sia il risultato che si intende raggiungere. (C.M.)

 

L'importanza del gioco

Nel gioco i bambini riflettono quello che vivono. Lasciare spazio al gioco libero offre loro la possibilità di dare forma ai propri desideri, esprimere eventuali disagi e mostrare ciò che hanno percepito e sentito durante la giornata. (I.C.)

Tanti genitori giocano con i propri figli, la formazione genitoriale aiuta a conoscere nuove attività e soprattutto a riconoscere perché il gioco è tanto importante. (I.C.)

 

L'uso eccessivo dei giochi elettronici

Dopo i tre anni i bambini dovrebbero trascorre ogni giorno al massimo 2 ore di tempo davanti ai vari schermi.(C.M.)

Giochi elettronici e TV possono essere strumenti interessanti e divertenti, bisognerebbe comunque saperli gestire ponendo limiti e condizioni di utilizzo. Una ricetta per proporre delle alternative, soprattutto per i bambini più piccoli, è fare in modo che il genitore vi investa del tempo. (C.M.)

“Limitare senza proibire” (Radioascoltarore)

 

 

"Far sentire i bambini amati è il singolo obiettivo più importante della genitorialità. Questo sentimento permette ai bimbi di valorizzare e amare se stessi." Schaefer & DiGeronimo, 2000

I NOSTRI PROGETTI
Progetto NIGERIA INA

INA PT-PSP è un’Associazione professionale riconosciuta che interviene in ambito della Cooperazione internazionale...

 SOCI SOSTENITORI 
soci Sostenitori INA
 Con INA puoi realizzare il tuo desiderio di solidarietà  verso il mondo dell'infanzia partecipando concretamente al cambiamento...

GIOCO TERAPEUTICO

gioco Terapeutico Isabela Cassina

I Principi Terapeutici del gioco applicati da figure provenienti dal settore educativo, sociale e sanitario-riabilitativo...

PLAY THERAPY
Introducing INA Play Therapy gioco terapeutico

L'APT-USA definisce la Play Therapy come "il sistematico uso di un modello teorico per stabilire un processo interpersonale...

ATTIVITA'
PER LE FAMIGLIEattività famiglie INA Play Therapy

 

DISAGI

 IN ETA' EVOLUTIVA

disagi età evolutiva INA PLAY THERAPY ch

COLLANA DI RACCONTI PER BAMBINI
collana racconti bambini isabella cassina CH

GIOCO TERAPEUTICO E
BAMBINI MIGRANTI
INA bambini migranti PlAY THERAPY

PILLOL-INE


pillol INA Play Therapy

MODULISTICA

  

Modulistica INA Play Therapy

IL DIARIO DI INA


diario INA Accademia Psicosociale

ARTICOLI ONLINE

 

Articoli Play Therapy psicologia salute bambini