Riconoscimento

INA - International Academy for Play Therapy studies and PsychoSocial Projects organizza nel settore della psicologia infantile, della formazione in psicologia e della psicoeducazione moduli, eventi e percorsi formativi per professionisti applicando i criteri di qualità e professionalità stabiliti dall’Association for Play Therapy degli Stati Uniti (APT) e dell'Associazione per la Play Therapy Italia (APTI).

Per questa ragione le sue attività formative sono fornite e supervisionate da Specialisti inseriti nel Registro dei Supervisori Play Therapist negli Stati Uniti e/o in Italia e ufficialmente riconosciuti dall'APT come Formatori in Play Therapy. Tutti gli attestati rilasciati da INA sono riconosciuti dall'APT e/o dall'APTI.

Come attività formative riconosciute, le iniziative presentate in questa pagina consentono ai professionisti della salute mentale di maturare ore formative utili per richiedere l’iscrizione al Registro dei Play Therapist (RPT) e dei Supervisori Play Therapist (RPT/S) dell’APT. I professionisti dei settori educativo, riabilitativo, sanitario e sociale possono maturare le ore utili all'iscrizione al Registro degli Specialisti in Gioco Terapeutico (S-GT) dell'APTI.

L'Associazione per la Play Therapy APTI in breve

L’Associazione per la Play Therapy Italia APTI è un ente nazionale non profit fondato nel 2009 che si occupa in particolare di psicologia dell'età evolutiva e trae origine dall'esperienza e dal sostegno dell’Association for Play Therapy degli Stati Uniti (APT) che ne rappresenta il modello unico di riferimento. APTI adotta infatti gli standard qualitativi dell’APT e ne condivide finalità e criteri di iscrizione. L'APTI è membro dell'International Consortium of Play Therapy Associations (IC-PTA).

Tra i suoi obiettivi principali vi sono quelli di promuovere il valore del gioco e di diffondere la conoscenza e la pratica della Play Therapy sul territorio nazionale.

L’APTI conferisce le credenziali di Play Therapist (RPT) e Supervisore Play Therapist (RPT-S) ai professionisti della salute mentale e di Specialista in Gioco Terapeutico (S-GT) per i professionisti degli ambiti educativo, sociale, sanitario e riabilitativo per aiutare i consumatori ad identificare quei professionisti con formazione specializzata ed esperienza in Play Therapy. Inoltre, APTI certifica percorsi formativi in Italia e nella Svizzera italiana che corrispondono a determinati criteri di qualità e professionalità. Tutte le attività e formazioni di INA Play Therapy sono riconosciute da APTI.

Il Socio APTI è un professionista che lavora nell'ambito dell'infanzia e ha conseguito una formazione in Play Therapy o Gioco Terapeutico organizzata o riconosciuta dall'APTI. Egli aderisce ai valori dell'Associazione e contribuisce ai suoi scopi prestando un'attività volontaria, partecipando all'Assemblea annuale e versando una quota annuale. Per saperne di più sui vantaggi dei Soci APTI cliccate qui: Informativa Soci [09_2019].

A partire dal suo 10° anniversario (2009-2019) l'APTI pubblica la 1a Rivista di Play Therapy in lingua italiana, periodico online che presenta contenuti innovativi e verificati che permettono ai professionisti del settore e agli interessati di restare aggiornati ed ampliare le proprie conoscenze sull'affascinante mondo della Play Therapy, del Gioco Terapeutico e della loro applicazione effettiva. La rivista può essere ordinata tramite Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Gratuita per i Soci APTI.

logo associazione play therapy italia piccolo

Criteri iscrizione al Registro dei Play Therapist (RPT) e Play Therapist Supervisors (RPT-S)

Finalità

L'Associazione per la Play Therapy Italia (APTI) conferisce le credenziali di Play Therapist (RPT) e Supervisore Play Therapist (RPT-S) ai professionisti della salute mentale per aiutare i consumatori ad identificare quei professionisti con formazione professionale specializzata ed esperienza in Play Therapy.

Criteri di iscrizione

Adottando gli standard qualitativi dell'Association for Play Therapy degli Stati Uniti, l'APTI ne condivide finalità e criteri di iscrizione. Di seguito vengono riportati in sintesi i requisiti che il richiedente deve soddisfare per ottenere le credenziali di Play Therapist (RPT) e Supervisore Play Therapist (RPT-S). Non ci sono limiti di tempo richiesti per ottenere le sopra credenziali RPT-S.

 

Il 1° gennaio 2020 entreranno in vigore modifiche ai criteri di iscrizione al Registro di APTI. Le revisioni non incideranno sulle ore maturate prima delle modifiche che saranno accettate dopo il 2020. Le ore di esperienza supervisionata in Play Therapy potranno essere conteggiate solo se effettuate sotto la supervisione di un RPT-S. Le ore di formazione continua potranno essere conteggiate solo se svolte in aula (Contact CE hours); i webinar (Live CE webinars) sono pertanto esclusi.  Per saperne di più: Credentialing: 2020 and Beyond. Seguiranno maggiori dettagli.

 

1 Licenza e certificazione

RPT Licenza come professionista della salute mentale.

RPT-S idem 

2 Titoli

RPT Master nel settore della salute mentale o livello superiore. Il percorso di studi deve prevedere elementi centrali quali etica, sviluppo evolutivo, teorie di personalità, principi di psicoterapia, psicopatologia dell'età evolutiva e dell'adolescenza.

RPT-S idem

3 Esperienza clinica

RPT Deve aver completato 2 anni e 2'000 ore di esperienza clinica supervisionata, di cui non più di 1'000 devono essere maturate prima del Master.

RPT-S idem. Inoltre devono essere completati ulteriori 3 anni e 3'000 ore di esperienza clinica che devono essere verificate ma non necessariamente supervisionate da un professionista della salute mentale. Sono necessari 3 anni di pratica a partire dalla certificazione come professionista della salute mentale.

4 Formazione in Play Therapy

RPT Devono essere completate almeno 150 ore di formazione specifica in Play Therapy da un'istituzione di alta formazione approvata dall'APT.

RPT-S idem

5 Esperienza di Play Therapy supervisionata

RPT Devono essere completate almeno 500 ore di esperienza di Play Therapy supervisionata che includano almeno 50 ore di supervisione di Play Therapy effettuate da un supervisore approvato dall'APT.

RPT-S idem. Inoltre ulteriori 500 ore di esperienza di Play Therapy verificate ma non supervisionate da un professionista della salute mentale.

6 Formazione come supervisore

RPT Nessuna.

RPT-S Almeno 24 ore di formazione in supervisione.

Criteri iscrizione al Registro degli Specialisti in Gioco Terapeutico (S-GT)

Finalità

L'Associazione per la Play Therapy Italia conferisce le credenziali di Specialista in Gioco Terapeutico (S-GT) ai professionisti degli ambiti educativo, reabilitativo, sanitario e sociale per aiutare i consumatori ad identificare quei professionisti con formazione professionale specializzata ed esperienza in Gioco Terapeutico.

Criteri di iscrizione

Il 1° gennaio 2020 entreranno in vigore modifiche ai criteri di iscrizione al Registro di APTI. Le revisioni non incideranno sulle ore maturate prima delle modifiche che saranno accettate dopo il 2020. Le ore di esperienza supervisionata in Gioco Terapeutico potranno essere conteggiate solo se effettuate sotto la supervisione di un RPT-S. Le ore di formazione continua potranno essere conteggiate solo se svolte in aula (Contact CE hours); i webinar (Live CE webinars) sono pertanto esclusi. Seguiranno maggiori dettagli.

 

1 Formazione

a) diploma di laurea nel settore educativo (pedagogisti, insegnanti, educatori, ecc.), sociale, della riabilitazione (terapisti occupazionali, logopedisti, psicomotricisti, ecc.) o sanitario (infermieri, medici, ecc.);

b) in assenza di diploma significativo, possono essere sottoposti a valutazione un minimo di 5-10 anni di pratica professionale certificata nell'assistenza e nell’educazione all'infanzia.

2 Esperienza professionale

a) per chi possiede un diploma di laurea, minimo 3 anni di pratica con i bambini dopo la fine degli studi;

b) per i professionisti che non possiedono un diploma di laurea, un totale di almeno 8 anni di pratica verificata con i bambini.

3 Formazione riconosciuta da APTI

Corsi formativi in Gioco Terapeutico per un totale di 150 ore.

4 Attività di osservazione

51 ore documentate di cui 15 ore con bambini in età 0-3 anni (asilo nido), 15 ore con bambini in età 4-6 anni (asilo), 15 con bambini di età 7-11 anni (elementari), 6 ore per l'elaborazione e presentazione delle osservazioni.

5 Letture e studi

450 ore complessive di cui 400 per la lettura e lo studio di articoli e libri selezionati e 50 ore per l'esposizione scritta e orale dei contenuti.

5 Elaborati

Tre relazioni concernenti rispettivamente 1 intervento individuale, 1 attività di gruppo e 1 progetto di ricerca o di intervento in Gioco Terapeutico (60 ore).

7 Pratica documentata supportata da supervisione

Attività di Gioco Terapeutico per un totale di 220 ore inclusa la pianificazione e la documentazione degli interventi. In particolare, un minimo di 10 sessioni di Gioco Non-Direttivo con almeno 5 bambini e un minimo di 3 interventi di gruppo che includono almeno 5 sessioni per ciascun gruppo.

8 Supervisione 24 ore realizzate da un Supervisore Play Therapist (RPT-S) di cui almeno la metà individuali.

9 Approfondimento di un tema scelta 25 ore.

Direttive Supervisione individuale, di gruppo e consulenza

Le Supervisioni individuali (SI), Supervisioni di gruppo (SG) e Consulenze individuali (CI) promosse da INA si rivolgono ai professionisti dell'età evolutiva. Sono eseguite online da Supervisori riconosciuti APT (USA) e/o APTI.

Le Supervisioni individuali e di gruppo favoriscono la crescita professionale negli ambiti di Play Therapy e Gioco Terapeutico. Le Consulenze individuali mirano alla gestione puntuale dei casi. Gli specialisti di INA sono disponibili anche per consulenze ad enti ed associazioni.

Per per maggiori informazioni inerenti costi e condizioni vi invitiamo a contattare la Segreteria di INA.

Tipologie di formazione

  • Master in Play Therapy, fondamenti e applicazioni | Un percorso formativo della durata di circa 1.5 anni che offre ai professionisti della salute mentale ed ulteriori specialisti dell'infanzia uno studio approfondito della rilevanza del gioco dal punto di vista evolutivo e terapeutico, la conoscenza di modelli teorici, l'applicazione ed il consolidamento di strumenti d'intervento del settore della Play Therapy e del Gioco Terapeutico.
  • Percorsi Formativi Progressivi | Ogni semestre vengono proposti PFP di Livello I e II. Al completamento del percorso viene rilasciato un Attestato di competenza nell’ambito prescelto. Scopri di più in merito alle formazioni in Child-Centered Play Therapy (Livello I e II) e Filial Therapy.
  • Moduli Singoli | La persona che volesse frequentare MS ha la possibilità di inserirsi nella programmazione dell’Accademia ottenendo un Attestato di partecipazione.
  • Eventi con Docenti Internazionali | Per il suo carattere internazionale ed il suo approccio dinamico e all'avanguardia ogni anno l’Accademia organizza EDI che permettono ai professionisti un regolare approfondimento e/o ampliamento delle proprie competenze.
  • Percorsi Personalizzati | Gruppi di persone interessate a PP possono fare richiesta di corsi su misura. A titolo di esempio, un gruppo di docenti interessato ad un corso di aggiornamento può usufruire di corsi intensivi e personalizzati a livello di contenuti e durata; un gruppo di genitori adottivi può fare richiesta di supporto formativo nell'ottica di prevenire e/o affrontare specifiche situazioni.

 

Consulta il calendario dei prossimi appuntamenti e fai richiesta del materiale informativo di tuo interesse o di una formazione personalizzata.

Ambiti di formazione

Image

PLAY THERAPY

Riservata ai professionisti della salute mentale per lavorare in modo efficace al superamento di un ampia varietà di disturbi psicologici dei bambini utilizzando sistematicamente un modello teorico per stabilire un processo interpersonale. I poteri terapeutici del gioco sono utilizzati per aiutare i bambini a limitare o risolvere difficoltà psicosociali croniche consistenti e ad ottenere una crescita e uno sviluppo ottimali.

Image

GIOCO TERAPEUTICO

Anche chiamato Therapeutic Play indica interventi psicoeducativi e tecniche fondate sul gioco applicate da parte di professionisti dei settori educativo, sanitario, riabilitativo e sociale nell’ottica di favorire nei bambini lo sviluppo sano e prevenire problematiche, rafforzare le capacità individuali e sostenerli nel rispondere in maniera più efficace a circostanze temporanee di disagio.

Image

DEP

Developing Enhancing Play o Favorire lo sviluppo attraverso il gioco è riservato ai professionisti del settore educativo per l'implementazione di un intervento che miri alla creazione di un ambiente arricchito mediante la combinazione di specifiche attività ed interazioni e la strutturazione di un contesto idoneo per favorire nei bambini una crescita ottimale e lo sviluppo di abilità.

Image

PARENT TRAINING

Incontri per genitori idonei a rafforzare le competenze utili a prevenire problemi e disturbi infantili, favorendo al contempo lo sviluppo di relazioni positive e modalità comportamentali desiderabili tra i familiari. Nel corso avanzato si forniscono le competenze necessarie per consentire ai genitori di divenire più consapevoli delle interazioni nella propria famiglia, a modificare quelle ritenute disfunzionali e a produrre cambiamenti costruttivi e duraturi.

Docenti (ordine alfabetico)

  • Isabella Cassina | MA, TP-S, Dottoranda in Expressive Arts Therapy (Svizzera) Social Worker, Specialista in Gioco terapeutico e Cooperazione internazionale, Responsabile Progetti e Formatrice di INA Play Therapy
  • Athena Drewes | Psy D, RPT-S (New York USA) Psicologa, Direttrice della formazione del Astor Home for children, del Play Therapy Institute e Professoressa Universitaria
  • Theresa Fraser | MA, CPT-S, CPT (Canada) Play Therapist Supervisor, Professoressa universitaria ed esperta in Sandtray
  • Linda Homeyer | Ph D, LPC-S, RPT-S  (Texas USA) Direttrice di Door of Hope Counseling Center a New Braunfels, nominata Direttrice Emerita dell'APT USA
  • Heidi G. Kaduson | Ph D (New Jersey USA) Psicologa clinica e dell'età evolutiva e Direttrice del Play Therapy Training Institute
  • Claudio Mochi | RP, RPT-S (Italia) Psicologo clinico e Play Therapist Supervisor Esperto in interventi d'emergenza, Presidente APTI, Responsabile programmi formativi di INA Play Therapy
  • Evangeline Munns | Ph D, C Psych, RPT-S (Canada) Psicologa clinica, Formatrice e Supervisore riconosciuta dal Theraplay Institute di Chicago
  • Karen Stagnitti | Ph D, BOccThy, GCHE (Australia) Terapista Occupazionale e Professoressa presso la Deakin University
  • Daniel Sweeney | Ph D, LMFT, LPC, RPT-S (Oregon USA) Direttore della Clinica di salute mentale e del Centro di Play Therapy della George Fox University e Professore presso lo stesso istituto
  • Risë VanFleet | Ph D, RPT-S, CDBC (Pennsylvania USA) Direttrice dell'International Institute for Animal Assisted Play Therapy® e del Family Enhancement & Play Therapy Center

10 segreti per una formazione di successo


SCOPRI INA

INA - International Academy for Play Therapy studies and PsychoSocial Projects è un'Associazione non profit riconosciuta di pubblica utilità con sede a Lugano-Svizzera. Opera esclusivamente per fini di solidarietà sociale a livello nazionale ed internazionale a favore di individui, famiglie e comunità con particolare attenzione ai bisogni e al benessere dei bambini. Il team di INA è formato da esperti degli ambiti della salute mentale, educativo e psicosociale specializzati in Play Therapy e Gioco Terapeutico (Therapeutic Play), interventi d'Emergenza e trauma, Project Management e Cooperazione Internazionale, Arti Espressive.

Segui le avventure di INA nel mondo attraverso: 

Facebook   |   Youtube   |   Instagram

CONTATTO

info@play-therapy.ch

+41 76 679 46 55   Svizzera
+39 34 070 48 74   Italia
+34 65 883 19 63   Serbia

Conto in CHF:
CCP 69-156271-2
IBAN: CH27 0900 0000 6915 6271 2
BIC (SWIFT-Code): POFICHBEXXX

Conto in EUR:
CCP 91-224447-3
IBAN: CH34 0900 0000 9122 4447 3
BIC (SWIFT-Code): POFICHBEXXX

PayPal

© 2019 INA Play Therapy. Tutti i diritti sono riservati. Ultimo aggiornamento 01/09/2019.